Finora ci avete visitato in 6153.

#mazarascherma

#FencingMob

Noi Siamo Qui

Video Story: 10 Anni di noi

Link Federali

Per i genitori

#mazarascherma

Società Schermistiche Gemellate

"Blue Sea Land 2017" Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, dell'Africa e del Medioriente

Situazione Meteo

BRONZO A SQUADRE PER LE SCIABOLATRICI E PROMOZIONE IN SERIE A2

26/02/2017



Campionato Italiano a Squadre Serie B1 – Casale Monferrato è stata una trasferta piena di soddisfazioni per la Mazara Scherma A.S.D.

La squadra di sciabola femminile composta da Martina Maria Agugliaro, Angela Galetti e Rosa Inzirillo, conquistano uno stupefacente 3^ posto e la storica promozione in Serie A2 raggiungendo così i compagni di sala della sciabola maschile.
 
Competizione ricca di emozioni sin dalla fase ai gironi che vede la squadra mazarese piazzare 2 vittorie ed una sconfitta.
Le vittorie arrivano su A.S.D. Scherma Verbania con il punteggio di 45-29 e su Lame Giallo Blu Treviso con il punteggio di 45-35, mentre la sconfitta con la Champ Napoli con il punteggio di 31-45.
 
Terminata la fase ai gironi la compagine mazarese si piazzava al 4^ posto nella classifica provvisoria accedendo al tabellone dei Play-Off.
 


Nel tabellone degli 8, netta la vittoria sulla squadra Isef “Eugenio Meda” Torino con il punteggio di 45-17 che permette alle ragazze di avere la matematica promozione in Serie A2.
 
Purtroppo in Semi-Finale le ragazze si sono dovute arrendere alla Società Petrarca Padova con il punteggio di 16 a 45 per poi conquistare il tanto desiderato podio vincendo il match contro la Scherma Treviso A.S.D. con un punteggio di 45 a 40 tirando fuori una prestazione meravigliosa.
 
“Siamo tornati da Casale felicissimi di quello che abbiamo fatto”, afferma il Maestro Gianfranco Antero. “Non era semplice ed eravamo arrivati con in testa il mantenimento della B1. Stoccata dopo stoccata vedevamo che stavamo esprimendo un’ottima scherma e piano piano saliva la convinzione di poter fare qualcosa di buono. Terminati i gironi sapevamo che il match per la promozione era alla nostra portata ed è stato vissuto al massimo della concentrazione, Ottenuta la promozione ci siamo rilassati un po’ troppo perdendo quella lucidità che fino a quel momento ci aveva contraddistinto. Amareggiati per la sconfitta, ci siamo soffermati a riflettere e ci siamo confrontati su quello che realmente volevamo e che potevamo conquistare. Siamo risaliti in pedana con la giusta rabbia agonistica che ci ha permesso di vincere un match importante e di conquistare un meraviglioso bronzo”.





Mazara Schwerma A.S.D.  Copyright 2015

Sito generato con sistema PowerSport